GOVERNO PROVVISORIO – Comunicato Popolare n. 2

Pubblicato il Pubblicato in Uncategorized

Comunichiamo al Popolo Sovrano, alle Associazioni che hanno aderito alla Rete Civica del Movimento Liberazione Italia, che i sondaggi indicano che il 51% degli Italiani non andrà a votare al referendum costituzionale del 4 dicembre 2016, che tende a legittimare 1 capo del governo, 16 ministri, 64 parlamentari e 945 parlamentari, tutti abusivi a seguito della sentenza della Corte costituzionale 1/2014.

Chi vota SI’ vota Renzi, Alfano e Verdini.

Chi vota NO vota D’Alema, Berlusconi, Grillo, Salvini, Meloni, La Russa.

Gli abusivi e i ladri di denaro, di verità e di sovranità sono stati denunciati alle Procure presso i Tribunali della Repubblica di tutta Italia per attentato ai diritti politici del cittadino.

La Carta costituzionale, che ha sottratto sovranità al popolo e non ha disciplinato partiti e Banca d’Italia, è da considerare illegittima per cui magistrati, carabinieri, poliziotti e militari, sulla base dell’art. 4 della legge 382 del 1978, non sono tenuti ad osservarla.

Denunciamo che i Sostenitori del NON VOTO vengono sistematicamente aggrediti e coperti di contumelie dalle bande neofasciste dei Grillini che imperversano sul Web.

Denunciamo che la TV di Stato e alcune TV private continuano ad escluderci dal partecipare alla competizione del referendum.

E’ passato l’ordine di costringere i Cittadini a votare con le buone o con le cattive.

Ribelliamoci al nuovo sopruso.

NON ANDATE A VOTARE!

Costituite Comitati di Liberazione Italia dappertutto.

Montate gazebi e dite la verità agli Italiani, molti dei quali sono ignari di questa nuova infamia!

 

Roma, 30 settembre 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *